#Genius, l’avvento nel cinema di #MichealGrandage

Devo essere sincera non credo che niente al mondo mi farà mai cambiare abitudine o meglio la propulsione, nel senso latino del termine di “spingere avanti”, ad associare la parola Genius a una delle mie citazioni preferite: “I have nothing to declar but my genius”. Nonostante non sia ferrante in materia Oscar Wilde, non posso che annoverarlo tra quei pochi essere umani che a mio parere sono riusciti ad essere scrittori e a vivere tale condizione. Ben venga che Micheal Grandage sia riuscito a innescare in me il seme della discordia facendomi associare il termine Genius ad altri 4 personaggi, che poi essi siano nella mia top 15 della storia letteraria non può che essere un altro fiore all’occhiello: Max Perkins, Ernest Hemingway, Francis Scoat Fitzgerald e Thomas Wolfe ovvero i grandi della letteratura americana.  Il debutto nel mondo del  cinema di Grandage non è di certo passato inosservato, nonostante il suo legame con il teatro venga comunque ben ribadito; sono una grande estimatrice dei cosidetti film “pesanti” ma devo dire che il cast è riuscito a non farmi distrasse nemmeno un minuto. Genius è assolutamente la performance migliore di Colin Firth, che finalmente mi sembra sbocciato in un qualcosa di concreto e che lo identifichi, ma allo stesso tempo non lo è di Nicole Kidman, la quale di bello ha donato soltanto il nome nella locandina e la possibilità di non sovrapporre due storie, che erano lì lì per collidere, grazie alla superficialità della sua interpretazione. Non tocco né preannuncio in alcun modo la trama poiché questa riesce in maniera straordinaria a raccontare molte storie, a seconda della sensibilità dello spettatore. Per finire ringrazio vivamente colore che si sono ricordati di aprire uno spiraglio sulla figura di Zelda Fitzgerald e in particolare Jude Law per aver scelto tale carriera e per aver contribuito alla realizzazione di questo spettacolare film.

Max Perkinks alla sua scrivania

Scena del film “Genius”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...